IppocrateOrg e cure domiciliari. L’esperienza sbarca sul Journal of Clinical Medicine


Lo studio di Ippocrate.Org “Early Outpatient Treatment of COVID-19: A Retrospective Analysis of 392 Cases in Italy” pubblicato sul Journal of Clinical Medicine

Marco Cosentino è medico e professore ordinario di Farmacologia presso l’Università degli Studi dell’Insubria.


È stato pubblicato ieri sul Journal of Clinical Medicine (MDPI) lo studio che descrive l’esperienza di cura precoce domiciliare del COVID-19 da parte dei medici volontari nell’ambito della rete collaborativa di IppocrateOrg da novembre 2020 a marzo 2021. Lo studio include 392 pazienti curati da 10 medici ed è la più numerosa casistica italiana disponibile nella letteratura medica e scientifica.

L’uso dei diversi farmaci (anti-infiammatori, antibiotici, anticoagulanti, vitamine e integratori ecc.) è descritto in dettaglio in relazione alle diverse fasi della malattia e agli esiti. La letalità COVID-19 in questa casistica è stata dello 0,2% (un deceduto), mentre la letalità nazionale nel medesimo periodo era del 3%. Oltre il 5% dei pazienti è stato preso in cura quando già in fase avanzata con grave interessamento polmonare, ma in questo sottogruppo tutti sono guariti. Nessun effetto avverso di rilievo è stato associato ai farmaci impiegati.

Scarica o leggi lo studio in PDF:

Powered By EmbedPress

Lo studio era disponibile in preprint dallo scorso aprile sulla piattaforma MedrXiv ed è ora pubblicato dopo revisione paritaria in forma liberamente accessibile. Il Journal of Clinical Medicine è una rivista inclusa in PubMed e indicizzata dai maggiori database internazionali tra cui Scopus e Web of Science e attualmente collocata nel miglior 25% (Q1) delle riviste mediche internazionali. La rivista pubblica con il consenso degli interessati anche i commenti formulati dai revisori in corso di valutazione. Nel caso di questo studio gli autori hanno scelto di pubblicarli per consentire un più completo apprezzamento della discussione preliminare alla pubblicazione. Gli autori si augurano che l’esperienza descritta nello studio sia utile ad altri medici e enga tenuta nella dovuta considerazione dai decisori politici.


Link allo studio: https://www.mdpi.com/2077-0383/11/20/6138/htm
Link a Ippocrate.org: https://ippocrateorg.org/

Condividi!

2 thoughts on “IppocrateOrg e cure domiciliari. L’esperienza sbarca sul Journal of Clinical Medicine

  1. Finalmente un po’ di trasparenza e coraggio dalla stampa internazionale. La verità viene sempre a galla (purtroppo tardi per migliaia di persone decedute)

  2. Un sincero ringraziamento a tutti i medici di Ippocrate.Org che disinteressatamente, con dedizione e sacrificio, nonostante le numerose avversità, si sono dedicati alla cura delle persone in difficoltà, che erano state abbandonate dal sistema sanitario ufficiale e dai loro colleghi acefali.
    Affermo tutto ciò per esperienza personale e familiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *