I PROIETTILI NORVEGESI DA 35 MM PER IL GEPARD SPAAG TEDESCO SONO INUTILI IN UCRAINA

Si scopre che le munizioni di fabbricazione norvegese che dovevano essere utilizzate dai semoventi antiaerei Gepard tedeschi, donati all’Ucraina, non funzionano. Le munizioni non vengono riconosciute dal sistema d’arma, che non può spararle. Il governo Scholz colleziona l’ennesimo imbarazzante epic fail.

Titolo originale: Norway-delivered Gepard SPAAG 35mm shells are useless in Ukraine, Boyko Nikolov, Bulgarian Military, 31 luglio 2022


BERLINO — Un altro problema è quello seguire le forze armate ucraine con parte dell’equipaggiamento militare loro fornito. Ieri abbiamo segnalato un messaggio di errore negli obici semoventi tedeschi PzH 2000 dovuto al sovraccarico. Ieri abbiamo poi annunciato che anche un altro veicolo tedesco, il carro antiaereo Gepard, ha un problema.

Foto: Roberto Caiafa

L’Ucraina ha ricevuto qualche tempo fa munizioni di fabbricazione norvegese per da utilizzare sui Gepard SPAAG di fabbricazione tedesca, consegnate anche in Ucraina. Il motivo: la Germania non disponeva di munizioni da 35 mm per i suoi Gepard SPAAG ed è stata costretta a cercare all’estero. Berlino ha anche tenuto colloqui con i paesi che hanno acquistato questo sistema di difesa aerea, come il Qatar e il Brasile. La Norvegia ha risposto dicendo che avrebbe potuto produrli.

Ora si scopre che le munizioni norvegesi già consegnate all’Ucraina non sono riconosciute dal sistema d’arma, che non è quindi in grado di spararle. Alcune fonti affermano che test congiunti delle munizioni Gepard SPAAG e dei cannoni semoventi antiaerei si sono svolti in Germania. Secondo queste fonti, nuovi test saranno condotti ad agosto dopo l’aggiornamento delle munizioni.

Tuttavia, questo potrebbe rivelarsi un problema molto serio per le capacità di difesa delle forze armate ucraine. Attualmente non possono utilizzare munizioni norvegesi. Se la nuova configurazione delle munizioni avrà successo ad agosto, l’Ucraina dovrà restituire le munizioni già consegnate alla Germania per la modifica. Il ministero della Difesa dell’Ucraina e lo Stato maggiore delle forze armate non hanno ancora commentato le informazioni.

Gepard 1A2 SPAAG

Credito fotografico: Wikipedia

Questo è un semovente antiaereo tedesco [SPAAG] adatto a tutte le stagioni a bassa quota. È stato sviluppato a partire dal telaio del carro armato Leopard 1 ed è dotato di 2 cannoni automatici Oerlikon GDF da 35 mm, ciascuno con 320 colpi di munizioni antiaeree e 20 colpi di anticarro, 2 scaricatori di granate fumogene quad da 76 mm.

Il Gepard 1A2 SPAAG, che ha un radar antincendio e un radar di ricerca, è progettato per condurre la difesa aerea delle truppe a distanze e altitudini molto ravvicinate. Il sistema, che è stato modernizzato molte volte prima degli anni 2000, è ancora in funzione nello stock di molti paesi. Lo SPAAG è alimentato da un motore multi-carburante MTU a 10 cilindri da 37.400 cc [2.280 cu in] che fornisce una potenza di 830 CV [819 CV, 610 kW].

I sistemi smantellati dallo stock della Bundeswehr nel 2010 sono ora nei magazzini di KMW. Si presume che i Gepard che verranno consegnati in Ucraina saranno spediti dai magazzini di KMW. KMW si era precedentemente offerta di inviare i suoi Gepard in Ucraina, ma questa offerta è stata respinta dal governo tedesco.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.