USA. LA CONFERMA CHE LA CASA DI PROPRIETÀ È ORMAI UN LUSSO PER POCHI

0

Il 67% dei millennial non ha risparmi per l’acquisto di un immobile, il 38% ha meno di $10.000 sul conto. Il 39% degli americani dice di aver saltato un pasto per pagare l’alloggio. Lo stipendio annuo necessario per acquistare un immobile a prezzo media è di oltre $100.000.

Fonte: Unusual Whales


Circa il 67% dei millennial che vogliono possedere una casa a un certo punto della loro vita non hanno soldi risparmiati per versare un acconto e il 18% ha meno di $ 10.000, secondo Bloomberg.

Nel frattempo, il 39% degli americani afferma di aver saltato i pasti per pagare l’alloggio, secondo un sondaggio Clever Real Estate. Tra i millennial, questa cifra sale al 44%. Per la generazione dei boomer, la cifra è del 20%.

Nel frattempo, l’accessibilità economica degli alloggi negli Stati Uniti è vicina ai minimi storici, secondo Goldman Sachs.

A novembre, a livello nazionale, le famiglie hanno avuto bisogno di redditi a sei cifre per permettersi comodamente la tipica casa in vendita, secondo un rapporto di Redfin. Il mese scorso, secondo Redfin, gli acquirenti di case della nazione dovevano guadagnare circa $ 107.000 all’anno, rispetto ai circa $ 74.000 dell’anno precedente, per permettersi una casa a un prezzo medio. Si tratta di un aumento di quasi il 46%.

Nell’area metropolitana di Filadelfia, il reddito annuo necessario per permettersi una casa al prezzo medio di vendita di $ 260.000 è stato di circa $ 70.000 il mese scorso, rispetto a circa $ 50.600 nell’ottobre 2021. Si tratta di un aumento del 38%.

Telegram | Portale | Ultim'ora | Twitter | Instagram | Truth Social | Odysee

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *